Le modelle di Gianni Tolentino in passerella con i cuccioli che hanno bisogno di una casa

Defilé pro cani abbandonati a Crema. Dodici modelle vestite da Tolentino sfilano tenendo a guinzaglio un cagnolino bisognoso di affetto, di un padrone e una casa.

Dodici graziose modelle hanno sfilato mercoledì sera in passerella mostrando 60 abiti dall’altissima sartoria. Curiosità insolita, ognuna di loro teneva a guinzaglio un cagnolino bisognoso di affetto, di un padrone e una casa.

Il defilé pro cani abbandonati e con cani in passerella lo ha voluto la benemerita associazione «Argo per voi» di Crema ed ha trovato la piena adesione da parte di uno stilista bresciano puro sangue: Gianni Tolentino con atelier a Milano in via Manzoni. I cinofili che operano nel nome del cane di Ulisse non hanno faticato certo a convincere il creativo e con lui Paolo Maria De Pellgrin abile organizzatore di eventi. In breve lo stilista ha mobilitato il suo atelier e creato gli abiti da proporre ed ha convocato modelle anche del bresciano. La serata di beneficenza canina si è tenuta nella sala Da Cemmo (affollatissima) del centro Sant’Agostino in Crema. Verrà ripetuta probabilmente in altre città della Lombardia.

Costanzo Gatta